LIQUORIFICIO ITALIA

Non so voi ma spesso mi capita di essere in difficoltà quando mi invitano ad una festa e non so cosa portare.
Una scatola di cioccolatini, un dolce o…………magari perchè no? una bella bottiglia di liquore!
Ma non vi parlo di un liquore qualsiasi ma di quelli che possiamo trovare  da LIQUORIFICIO ITALIA 

L’azienda nasce nel 1996 dal sogno del suo socio fondatore, l’enologo Franco Treglia, esperto nell’arte dei liquori e dei superalcolici, un’esperienza decennale maturata alle dipendenze della Gio Buton S.P.A.
L’azienda riscuote subito un gran successo, ma la sua forza sta nel produrre articoli che non si trovano da nessun’altra parte. Uno di questi sono le bottigliette mignon di liquori personalizzate che possono essere usate per un regalo, fare una bomboniera aggiungendovi dei confetti oppure semplicemente da regalare a se stessi.
Dei piccoli assaggi per grandi liquori firmati LIQUORIFICIO ITALIA.
Un’idea carina sarebbe anche abbinare queste bottigliette a dei bigliettini da visita e regalarli a tutti coloro che partecipano a un evento, un’inaugurazione, come segno di ringraziamento e per farsi ricordare. Un’ottima pubblicità che prende per la gola e lascia il segno!
Io ho avuto la possibilità di essere scelta tra tante candidate per partecipare a un concorso con quest’azienda
Cercano 50 blogger che siano interessate a provare un loro prodotto e a recensirlo nel blog. Mandano un gusto a loro scelta tra l’ampia gamma dei prodotti FRU.IT con il quale dovremo realizzare una ricetta originale per un cocktail o un aperitivo 


 

A me è toccato lo sciroppo di sambuco, devo ammettere che all’inizio ci sono rimasta un pò male, un gusto originale e poco conosciuto.

La prima domanda che mi sono posta è stata…….e adesso cosa faccio? sambuco?????
Ma mi sono subito messa all’opera per realizzare qualcosa di diverso e originale. Le sfide difficili mi appassionano ed è proprio allora che dò il meglio di me, essendo una persona molto testarda.  
Innanzitutto, per tutti coloro che come me non hanno mai provato questo gusto particolare, voglio darvi alcune informazioni sulla pianta del sambuco.
I fiori, molto profumati, sono di colore bianco crema e i frutti invece hanno l’aspetto di piccole bacche nere.

I fiori di sambuco vengono raccolti nel periodo primaverile, mentre, i frutti, si raccolgono da agosto a settembre  
Il sambuco è una pianta caratterizzata da molte proprietà terapeutiche ed il suo impiego a tal fine risale a tempi molto antichi; della pianta si utilizzano principalmente i fiori, le bacche, le foglie e la corteccia.

L’infuso ottenuto con i fiori di sambuco ha proprietà sudorifere ed il loro impiego è consigliato nel trattamento delle malattie legate all’apparato respiratorio; la tisana fatta con fiori di sambuco si utilizza per curare raffreddore, tosse, asma ed anche i reumatismi. Sempre i fiori, grazie alla presenza di flavoni, producono benefici alle vene e all’apparato circolatorio in generale.

Le bacche di sambuco invece hanno proprietà principalmente lassative e purgative mentre la corteccia è principalmente impiegata a scopo diuretico e nella cura delle nevralgie e delle cisti.

Pare che il decotto ottenuto con fiori e bacche di sambuco insieme abbia proprietà curative e preventive nei confronti dell’arteriosclerosi; per la preparazione fare bollire 100 gr. di fiori e bacche in due litri d’acqua per 20 minuti circa. Una volta raffreddato e filtrato berne per tre volte al giorno un bicchiere per tre settimane.

Anche in caso di ascesso ai denti il sambuco può rivelarsi utile con le sue proprietà: è sufficiente pestare in un mortaio una manciata di foglie fresche in unione con un cucchiaio di aceto ed un pizzico di sale e, tramite una garza, applicare il tutto sull’ascesso per un paio di ore.
Il sambuco ci può venire in aiuto anche in caso di altre patologie come gotta, tachicardia ed emorroidi, ecco come: per la tachicardia procurarsi 200 grammi di seconda corteccia secca ( quella che si trova sotto la parte grigia esterna del fusto) di sambuco e metterla a macerare per un paio di giorni in un litro di vino rosso ( possibilmente di qualità non scadente ); dopo aver filtrato il tutto lasciate a riposo per altri due giorni  e bevetene poi due, tre bicchieri al giorno per regolarizzare il battito cardiaco.

Un decotto di sambuco, ottenuto con la seconda corteccia, è invece indicato nella cura della gotta, nella misura di due bicchieri al giorno.

Per le emorroidi è invece sufficiente tritare delle foglie fresche ed applicarle nella parte interessata per almeno 15 minuti.

Dopo tutte queste informazioni utili passiamo alla preparazione del nostro cocktail
Quello più conosciuto e consumato è l’HUGO

L’Hugo o Ugo è un cocktail di origine bolzanina che si è diffuso in Trentino Alto Adige. Lo si beve ovunque anche se da noi è poco o affatto conosciuto, contrariamente allo Spritz. Cocktail molto fresco, leggero e profumato, piacevole alla vista: un drink prefetto per l’estate. Semplice da realizzare, avendo l’accortezza di non lesinare mai con il ghiaccio ed avere sempre gli ingredienti freddi.

 



La ricetta prevede 3/10 di sciroppo di sambuco, 7/10 di vino spumante, spruzzo di seltz facoltativo (se si vuole ulteriormente alleggerirlo), uno spicchio di mela rossa o una buccia di limone (sempre facoltativi), un paio di foglioline di menta.
In un capiente bicchiere di vino mettere 6/7 cubetti di ghiaccio, versare gli ingredienti, miscelare delicatamente e decorare.


 Lo sciroppo FRU.IT può essere anche usato per dissetarsi in estate, essendo molto fresco semplicemente aggiungendo dell’acqua. Con ogni litro di prodotto, diluito con acqua, puoi ottenere 5 o 6 litri di succo pronto da bere.


Ho voluto creare due cocktails, uno analcolico e uno alcolico, per dare la possibilità a chi non beve alcolici di poter gustare comunque lo sciroppo di sambuco in questa preparazione particolare.

ESPLOSIONE DI FRUTTA( COCKTAIL ANALCOLICO)

Ingredienti:

– 5/10 di succo di pompelmo giallo o rosa
– 3/10 di succo di  ananas
– 2/10 di ginger ale o prosecco
– 1/10 di sciroppo di sambuco

CALDE  SENSAZIONI ( ALCOOLICO)

Ingredienti:

– 6/10 di vodka o rum
– 1/10 di sour
– 2/10 di ginger ale o prosecco
– 1/10 di sciroppo di sambuco
  

 A me sono  piaciuti molto, uno dolce e fresco con i sapori della frutta, l’altro più forte per chi ama i sapori alcolici, ottimi per accompagnare un buon aperitivo da gustare in compagnia di amici.
Se anche voi siete curiosi di scoprire questi prodotti vi consiglio di visitare il sito internet FRU.IT: http://www.liquorit.it/fruitani/fruitanihome.html 
e la loro pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/FRUIT/218948661633615 
Un grazie ancora all’azienda e  alla prossima!!!!

7 commenti su “LIQUORIFICIO ITALIA

  1. neanche io so cosa regalare a chi mi invita a cena..il tuo è un ottimo consiglio e inoltre i prodotti sembrano ottimi sopratutto per le serate estive

Lascia un commento

*